<%@ Language = VBScript %> <% Option Explicit %> Società Cooperativa Idroelettrica - Forni di Sopra on the Web

Societa' Cooperativa Idroelettrica di Forni di Sopra S.r.l.
Via Nazionale, 12 - Loc .Santaviela
33024 Forni di Sopra (UD)
Tel. +39 0433 88077 - Fax +39 0433 887905 - P.Iva: 00186960308

Area Clienti Contatti Tariffe La Societa Soci Sponsor



Numero di segnalazione guasti
Cell. 3473759984



MODULISTICA

Richiesta allacciamento mod. A : con concessione edilizia

Richiesta allacciamento mod. B: immobile realizzato prima del 1977

Richiesta allacciamento mod. C : immobile esente al rilascio di concessioni o autorizzazioni edilizie

Richiesta allacciamento mod. D : Cantiere edile temporaneo

Richiesta attivazione utenza

Richiesta riattivazione utenza a seguito di stacco per morosità

Richiesta disattivazione utenza

Richiesta subentro utenza

Richiesta subentro familiare convivente (stesso stato di famiglia e residenza)

Richiesta variazione potenza massima a disposizione (aumento o diminuzione)

Richiesta verifica tensione o gruppo di misura

Richiesta spostamento gruppo di misura

Richiesta preventivo allacciamento

Autocertificazione residenza e stato famiglia

Richiesta ammissione a socio cooperatore

Codice Condotta Commerciale

Modulo Reclami





SOCI DELLA COOPERATIVA:

Le condizioni, oltre all'accettazione da parte del Consiglio D'Amministrazione della Cooperativa, (di seguito CDA) prevedeno che il soci mantenga uno scambio mutualistico con la cooperativa (ad esempio essendo titolare di un'utenza servita direttamente dalla Cooperativa).

Successivamente a positiva delierazione del CDA rispetto alla domanda di ammissione a socio (vedi modulo sotto riportato) sarà necessario sottoscrivere un numero di quote (azioni) maggiore od uguale ad 1; (il Il valore di una quota è di € 103,29)

La sottoscrizione di un numero di quote maggiore non dà diritto a condizioni diverse da tutti gli altri soci della cooperativa.

A fine anno a seconda dell'utile di bilancio e delle previsioni di investimento future ,il CDA può proporre all'assemblea ordinaria dei Soci, la destinazione di parte dell'utile (maturato nello scambio mutualistico verso Soci) a ristorno verso Soci.

Le modalità di ripartizione dell'importo di ristorno stabilito, tengono conto della qualità e della quantità del parco soci.

In particolare viene valutata la tipologia dello scambio mutualistico (clienti soci MT, BT, IP BT o usi domestici) e destinata ad ogni tipologia parte dell'importo sulla base della media tra la percentuale di nr. utenti di ogni tipologia e la percentuale di imponibile fatturato ad ogni tipologia.




Domanda di ammissione a Socio della Cooperativa



Domanda di subentro a Socio della Cooperativa (è obbligatoria l'integrazione al valore nominale delle quote di € 103,29)



Informativa Privacy

Statuto società

Visura Camerale Società

Dati qualità comerciale

Modalita' di pagamento

Modulo dati catastali

Modalità Tecniche di connessione alla rete MT

Modalità Tecniche di connessione alla rete BT

Accesso ai dati di base delibera AEEG 15/08