<%@ Language = VBScript %> <% Option Explicit %> Società Cooperativa Idroelettrica - Forni di Sopra on the Web

Societa' Cooperativa Idroelettrica di Forni di Sopra S.r.l.
Via Nazionale, 12 - Loc .Santaviela
33024 Forni di Sopra (UD)
Tel. +39 0433 88077 - Fax +39 0433 887905 - P.Iva: 00186960308

Area Clienti Contatti Tariffe La Societa Soci Sponsor



Numero di segnalazione guasti
Cell. 3473759984



MODULISTICA

Richiesta allacciamento mod. A : con concessione edilizia

Richiesta allacciamento mod. B: immobile realizzato prima del 1977

Richiesta allacciamento mod. C : immobile esente al rilascio di concessioni o autorizzazioni edilizie

Richiesta allacciamento mod. D : Cantiere edile temporaneo

Richiesta attivazione utenza

Richiesta riattivazione utenza a seguito di stacco per morosità

Richiesta disattivazione utenza

Richiesta subentro utenza

Richiesta subentro familiare convivente (stesso stato di famiglia e residenza)

Richiesta variazione potenza massima a disposizione (aumento o diminuzione)

Richiesta verifica tensione o gruppo di misura

Richiesta spostamento gruppo di misura

Richiesta preventivo allacciamento

Autocertificazione residenza e stato famiglia

Richiesta ammissione a socio cooperatore

Codice Condotta Commerciale

Modulo Reclami




Sperimentazione tariffaria pompe di Calore



Per tutti i clienti domestici che per il riscaldamento individuale dell'abitazione di residenza utilizzano unicamente pompe di calore elettriche, dal 1° luglio 2014 l'Autorità per l'energia il gas e il settore idrico consente di sperimentare una nuova tariffa (chiamata D1), relativa ai servizi di rete ed agli oneri generali di sistema.

Si tratta di una tariffa di rete dedicata per ora solo a clienti domestici caratterizzati da un alto livello di efficienza energetica e che risulta più aderente agli effettivi costi dei servizi di rete. La nuova tariffa prevede che il prezzo di ogni kWh consumato sia costante, cioè indipendente dai consumi annui totali, e potrà essere applicata alle forniture di energia elettrica con contratti sia di mercato libero sia di maggior tutela per l'abitazione di residenza.
 Tale intervento tariffario potrà ridurre significativamente i costi di esercizio delle pompe di calore ed è finalizzato ad obiettivi generali di allineamento delle tariffe ai costi, utilizzo razionale delle risorse e promozione delle iniziative di efficienza energetica e sviluppo delle fonti rinnovabili.
 La nuova tariffa potrà essere applicata alle forniture di energia elettrica sia in maggior tutela, sia con contratti di mercato libero (per i soli venditori che aderiscono alla sperimentazione).
 
 Il CLIENTE che intenda aderire alla sperimentazione deve presentare a partire dal 1° luglio 2014 ed entro il 31 dicembre 2015 richiesta al PROPRIO VENDITORE, redatta secondo apposita modulistica approvata dall'Autorità con determina n. 9/2014 - DIUC del 20 maggio 2014.
 
 Ulteriori informazioni inerenti i requisiti e le modalità di adesione, la possibile convenienza economica in diverse situazioni sono disponibili sul sito:

 www.autorita.energia.it/it/pompedicalore.htm



RISERVATO AI VENDITORI DI ENERGIA ELETTRICA

Ai sensi del comma 5.8 della deliberazione AEEGSI n. 205/2014/R/EEL dell’8 maggio 2014, al fine di garantire un’efficace gestione degli scambi informativi e documentali tra distributori e venditori aderenti alla sperimentazione tariffaria, l’indirizzo di posta elettronica certificata, messo a disposizione da AIM Servizi a Rete S.r.l., da utilizzare solo per tale finalità è:
sciforni@pec.inhosting.it





Informativa Privacy

Statuto società

Visura Camerale Società

Dati qualità comerciale

Modalita' di pagamento

Modulo dati catastali

Modalità Tecniche di connessione alla rete MT

Modalità Tecniche di connessione alla rete BT

Accesso ai dati di base delibera AEEG 15/08